Back to the top

Vipera

Vipera è il progetto solista di Caterina Dufì, classe ‘98. Vive a Bologna, dove studia da qualche tempo.

Lavora costruendo un immaginario ibrido, spartito tra musica e arte visiva. L’estetica e le intenzioni del progetto riprendono musicalmente il Frusciante di Niandra La Des, le sonorità di Mount Eerie, le suggestioni del misto inglese-italiano care a Flavio Giurato, le visioni aride del litorale adriatico di Umberto Palazzo, l’insaziabile sete di conoscere sé stessi, l’efferata sperimentazione del primo e ultimo Battiato.

I testi e i brani sono una forma di preghiera. Con questa uno cerca di salvarsi da sé stesso o dalla sua storia, come volete voi.

1dd6ee25-a84a-446b-81d5-78c17d85f3ab

L’omonimo EP d’ esordio di Vipera rimescola queste suggestioni musicali assieme a testi che più che raccontare evocano, più che portare alla luce vogliono restituire l’esperienza di un mondo filtrato e rarefatto, lontano ma pervasivo.

La scelta di fondere inglese e italiano deriva dalla volontà di chiarificare e servire l’intento del progetto: superare l’esaltazione che la forma-canzone (specialmente italiana) ha tributato alla narrazione, al significato, al ‘’retroscena’’ del testo. O al vissuto dell’artista.

Non è tempo per questo.

© Big Maff / Dischi Sotterranei 2013 - 2022